Attività culturali dell’Ordine

Vedere l’architettura: oggi l’omaggio a Foster

Prosegue la rassegna internazionale di film e documentari. Per la prima volta sullo schermo le opere del maestro dell’high tech


E’ in programma oggi, mercoledì 29 febbraio alle ore 17:30 presso la sede dell’Ordine degli Architetti di Napoli, il terzo appuntamento di “VEDERE L’ARCHITETTURA”, la rassegna internazionale di film e documentari sull’architettura, l’urbanistica e il design, giunta quest’anno alla quarta edizione e curata da Laura Trisorio e Marco Meola. Dopo le proiezioni delle settimane scorse, che hanno visto in scena i docu-film “RENZO PIANO, LE CHEMIN KANAK” (Regia di Gilles Dagneau, Nuova Caledonia, 2008) e EKÜMENOPOLIS (Regia di Imre Azem, Turchia, 2011), oggi i riflettori si accendono su “HOW MUCH DOES YOUR BUILDING WEIGH, MR. FOSTER?”, per la regia di Norberto Lopez & Carlos Carcas. Si tratta di un documentario proiettato per la prima volta e dedicato al lavoro di Norman Foster, tra i principali esponenti dell’architettura high-tech. Il film è incentrato sulla forza di volontà di un uomo che è riuscito a superare ogni sfida postagli dalla vita. Nato, infatti, in una famiglia di umili origini nei sobborghi di Manchester è arrivato ad essere uno dei migliori architetti al mondo. Il titolo del film deriva da una domanda provocante e sagace che l’architetto Richard Buckmister Fuller porse a Norman Foster, ossia: “Quanto pesa il suo edificio Signor Foster?”. Da questo interrogativo il protagonista comincia a riflettere sul proprio lavoro, dando inizio ad una nuova fase della propria carriera. Il documentario scorre piacevolmente grazie ad immagini spettacolari dei suoi edifici, inquadrature a volo d’uccello che permettono di apprezzare in pieno la magnificenza dell’opera di Foster. La sua futuristica visione della città e del paesaggio emerge attraverso uno straordinario ritratto.
La rassegna, che sta incontrando notevole interesse ed attenzione da parte degli iscritti e non, si inserisce nel filone delle attività culturali dell’Ordine, ideate con l’obiettivo di costruire, sulla base di tematiche di approfondimento largamente condivise, occasioni di incontro e confronto sul mestiere di architetto.
“VEDERE L’ARCHITETTURA” si concluderà mercoledì 7 marzo con la pellicola “LA VIDA ES SUEÑO”. GIO PONTI, L’UOMO CHE VISSE DUE VOLTE per la regia di Marco Poma. Nel film dossier si narrano i fatti che riguardano a livello professionale il grande maestro, analizzando tutte le sfaccettature della sua poliedrica produzione: dall’architettura al design, dall’invenzione editoriale alla fondazione di riviste, che l’architetto ha sviluppato nella sua lunga vita, attraverso la preziosa testimonianza della figlia Lisa.
I documentari, ricercati direttamente presso i registi e i produttori saranno proiettati in lingua originale con traduzione simultanea in cuffia.

Giornale numero: 042 - Pagina: 24