ATALANTA COME CAPORETTO, FEDE AZZURRA MESSA A DURA PROVA

Analisi delle pagelle
Napoli Atalanta 1-3
La squadra azzurra non risponde agli appelli dei tifosi, la partita al San Paolo contro l’Atalanta è la Caporetto del team di Mazzarri: 1-3, vincono gli orobici ed è la terza sconfitta consecutiva per il Napoli. Addio champions (salvo miracoli) nonostante la Lazio abbia perso a Torino con la Juve. Queste poche righe, superfluo contorno alla tabella con i voti dei tanti inviati, servono unicamente a dire: ora viene fuori il vero tifoso, quello che ha fede, il napoletano che ama la maglia azzurra a prescindere dai risultati. E’ il momento di dire: in serie C io c’ero, a tifare contro la Fermana, il Cittadella, l’Avellino. L’amore per il Napoli va al di là dei 4 in pagella, oltre le medie, supera la “forchetta” delle valutazioni. Il Matador e il Pocho abbiano uno scatto di reni, una reazione orgogliosa che possa contraddire i pessimisti. Non è finita, ragazzi, mancano tante partite e soprattutto la finale di Coppa Italia. Forza Napoli, sempre, comunque, dovunque.

Alcune note: i voti sono quelli attribuiti dalle testate indicate in alto nella tabella. Nel caso di pagelle diverse tra pagine nazionali e pagine locali, si fa riferimento alle prime. Lo scopo è unicamente quello di divertirsi a raffrontare le pagelle dei tanti esperti. Le statistiche integrali sulla partita (possesso palla, tiri in porta, fuori, contrasti ecc.) sono consultabili su:

http://www.corrieredellosport.it/live/incontro.shtml?id_c=21&id_e=32&id_p=377541