Medici

A Napoli il giuramento di Ippocrate
Sportello di consulenza per i giovani

Uno sportello giovani destinato ai neolaureati in Medicina per rendere più agevole il loro ingresso all’interno della professione medica e odontoiatrica: sarà attivato lunedì 7 maggio, al Teatro Mediterraneo nella Mostra d’Oltremare di Napoli, in occasione della
tradizionale cerimonia del Giuramento di Ippocrate. Manifestazione che quest’anno, nelle intenzioni del presidente dell’Ordine dei medici e degli odontoiatri, Bruno Zuccarelli, e di tutti i componenti del consiglio direttivo, avrà una maggiore solennità rispetto alle
precidenti edizioni. Lo Sportello Giovani “servirà per anticipare – spiega una nota dell’Ordine – una serie di iniziative che favoriranno l’accesso dei medici esordienti ad attività diagnostico-assistenziali all’interno delle strutture sanitarie presenti su tutto il territorio di Napoli e provincia”. Per il giuramento si ritroveranno nel Teatro Mediterraneo 325 medici chirurghi e 44 odontoiatri (per un totale di 369 professionisti) che ratificheranno il loro ingresso nell’attività sanitaria con un giuramento pubblico che segue la lettura del testo Ippocratico che sancisce le regole della condotta etica del medico. Tutti i neolaureati che parteciperanno al giuramento riceveranno
dall’Ordine dei medici e degli odontoiatri di Napoli e provincia una pergamena ricordo e il distintivo dell’Ordine, a conferma della loro accoglienza nella collettività medica. Alla cerimonia è annunciata la
presenza del prefetto Andrea De Martino e del Cardinale arcivescovo Crescenzio Sepe. La Regione Campania sarà rappresentata dal senatore Raffaele Calabrò, componente della Commissione Sanità di Palazzo Madama e consulente sanitario del Governatore Stefano Caldoro.=