Governo

Promozione vino in Paesi terzi:
400 mila euro in più alla Campania

Il Governo premia la Campania in vista dell’avvio delle attività di promozione di vino nei Paesi extraeuropei. Per la campagna 2012/2013, infatti, alla Regione è assegnato un contributo di 2 milioni e 64 mila euro, 400 mila euro in più rispetto allo scorso anno. La Campania, però, non è nelle prime posizioni dell’elenco nazionale in quanto a distribuzione dei fondi, che stando a quanto emerge dal decreto del ministero delle politiche agricole appena approvato ammontano a 71 milioni e 515 mila euro per quanto concerne la quota regionale. Risorse alle quali vanno aggiunti 30 milioni e 649 mila euro, per un totale di 102,1 milioni, da utilizzare a copertura di progetti presentati a livello nazionale. Le tre Regioni maggiormente beneficiate dall’assegnazione dei fondi sono Veneto (10,1 milioni di euro), Piemonte (7,5 milioni) e Puglia (6,9 milioni) mentre la Campania è solo dodicesima.