Regione

Sviluppo rurale, nuove risorse: 40 milioni per 357 domande

Piano di sviluppo rurale, la Giunta regionale vara uno stanziamento di 40 milioni di euro che consentirà di effettuare pagamenti per 357 domande perventute nell’ambito del Psr da parte di imprese agricole, comuni e Gal (Gruppi di azione locale). Le risorse – un’ ulteriore anticipazione della quota regionale nell’attesa della deliberazione del Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) – saranno trasferite all’Agea, l’ente pagatore in agricoltura. A darne notizia è Vito Amendolara, consigliere del governatore Stefano Caldoro per l’Agricoltura. “Si tratta – spiega Amendolara – di un atto estremamente importante perché consentirà di erogare ai beneficiari i fondi per un importo complessivo di circa 40 milioni di euro. Con questa delibera la Giunta Caldoro, dimostra, in una fase congiunturale così delicata, di avere massima attenzione alle esigenze del settore agricolo e grande sensibilità nei confronti della grave crisi che investe le aree interne della Campania” conclude l’ex assessore.