Commercialisti

Invio telematico del modello Unico 2012: Marcello (Unagraco) chiede una proroga

Sos dei professionisti del settore fiscale che chiedono una proroga per l’invio telematico di Unico 2012, che dovrebbe essere effettuato entro il 30 settembre. A farsene carico è Raffaele Marcello, presidente dell’associazione Unagraco – Unione Nazionale Commercialisti ed Esperti Contabili. “Il ministero delle Finanze – dice Marcello – valuti la concessione, entro Ferragosto, della proroga per l’invio telematico di Unico 2012 al 31 ottobre prossimo, ritornando in questo modo alla vecchia scadenza abolita dall’ex ministro Vincenzo Visco”. “Ho registrato – aggiunge Marcello – un diffuso il malcontento della categoria per questa scadenza. Una proroga consentirebbe a tutti i commercialisti, in particolare ai titolari di piccoli studi, di poter evitare l’ennesimo angoscioso ‘tour de force’ effettuando tutti i controlli per inviare i modelli entro il 30 settembre. Allo stesso tempo – continua Marcello – i contribuenti avrebbero un mese di tempo in più per ravvedere le imposte, eventualmente non pagate nel 2011, e si consentirebbe la stampa dei libri contabili al 31 gennaio 2013, superando i disagi del periodo delle festività natalizie”. La proroga, conclude il presidente di Unagraco, potrebbe essere concessa anche in considerazione del “ritardo con cui il ministero ha fornito gli strumenti informatici ‘Gerico’, ricalcando quanto avvenuto con i consulenti del lavoro per i modelli 770, la cui presentazione è stata differita al 20 settembre”.