Affari e giustizia

Abusivismo finanziario, arrestato promotore

Faceva leva sulla fiducia dei clienti, si faceva consegnare ingenti somme di denaro che poi investiva in operazioni illeciti. Con l’accusa di abusivismo finanziario è finito ai domiciliari Roberto Colelli Riano, già promotore finanziario presso il Banco di Napoli e presso la Sanpaolo Invest. Le indagini, condotte dalla Guardia di Finanza, su delega della Procura di Napoli, sezione criminalità economica, hanno accertato il coinvolgimento anche di altre due persone, dipendenti del Banco di Napoli, di cui uno già licenziato, per i reati di appropriazione indebita aggravata continuata e falsità in titoli e documenti bancari.