Il presidente Napolitano incontra Obama a Washington

Inconto Obama e Napolitano

Per celebrare la sua lunga carriera e la fine del suo mandato, Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica nato a Napoli il 29 giugno 1925, è stato accolto (oggi e domani) negli Stati Uniti con gli onori rivolti a poche grandi personalità della politica in passato. La storica sede Blair House - the President’s guest house –  nei pressi della Casa Bianca, è stata infatti appositamente messa a disposizione per il gradito ospite.  La gloriosa dimora, costruita nel 1824, ospita il Presidente neoeletto degli Usa e la sua famiglia cinque giorni prima dell’insediamento ufficiale, fino al trasferimento negli appartamenti della Casa Bianca.
Qui, inoltre, tutti i presidenti americani degli ultimi 60 anni hanno preparato il loro discorso d’insediamento. In questi giorni il presidente incontrerà Barack Obama, presidente degli Usa e Nancy Pelosi,la prima donna a presiedere la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti e una delle rappresentanti più stimate tra gli italo-americani.
E proprio Napolitano ha sempre riconosciuto il valore degli Italiani d’America, in particolare attraverso una dichiarazione presente sul sito della Niaf: National Italian American Foundation .